Àssa

Da Zeneize-Italiano.
Lemma incompleto: per inserire o conoscere le motivazioni selezionare l'immagine
 
1. Matassa
Parte del discorso della parola genovese

Sostantivo femminile

Àssa
non è ancora presente sul rimario

Descrizione
Quantità di filato avvolto ordinatamente.
info Grafîa ofiçiâ Grafia semplificata Pronuncia (SAMPA)
f.s. àssa assa ["assa]
f.p. àsse asse ["asse]
Àssa sui vocabolari storici
Giuseppe Olivieri (1851)
Vedi
Assa. Matassa, certa quantità di fil di canape, di lino, di tana, di cotone, di seta ecc., avvolta sull'aspo o sul guindolo, e poi annodata ne'due capi con un nodo particolare che i tessitori chiamano bandolo.
Giovanni Casaccia (1876)
Vedi

Assa s. f. Matassa: Certa quantità di fil di canape, di lino, di lana, di cotone, di seta, ecc., avvolta sull'aspo (aspa) o sul guìndolo (ghindao), e poi annodata ne' due capi con un nodo particolare, che i tessitori chiamano Bàndolo (accomandêua).

ingarbûggiâ; Matassa arruffata, scompigliata, ingarbugliata, cioè Matassa, le cui fila son disordinate.
§ Desbroggiâ l'assa; Ravviar la matassa.
§ Fâ l'assa; Ammatassare: Ridurre in matassa.
§ Spaghetto dell'assa; Laccetto della matassa: Pezzo di spago annodato alla matassa, perchè non si scompigli e pel quale s'appende.

Assetta s. f. Matassina, Matassetta. Dimin. di Matassa: Piccola Matassa. - Manetta, Specie di piccola matassa a fili incrociati dal pollice al mignolo.

de sōffranin; Matassina di zolfino.
V.D.M. (1923)
Voce non presente sul dizionario di VDM del 1923.
Voci correlate
Rêla
Visitate la pagina di Aiuto per contribuire alla realizzazione del Grande Dizionario della Lingua Genovese.