Ónze

Da Zeneize-Italiano.

Lemma incompleto: per inserire o conoscere le motivazioni selezionare l'immagine
 
1. Ungere
Parte del discorso della parola genovese

Verbo transitivo, 3^ coniugazione

Ónze
non è ancora presente sul rimario

Descrizione
Cospargere di olio o unguento qualche cosa.

Note
1.
Era anticamente giudicata più civile (o, meglio, propria dei ceti sociali più alti) la forma vónze, in quanto il cosiddetto "dileguo della v" era tipico delle persone povere, o dei paesani (detti vilén).
Verbi.
 Si fa presente che in alcuni sporadici casi ónze può essere inteso come sostantivo: l'atto di ungere.

Modi di dire
1.
L'é mêgio ónze che dózze. ║ È meglio ungere che dodici ("undici" si dice ûnze).
info Grafîa ofiçiâ Grafia semplificata Pronuncia (SAMPA)
ónze onze ["uNze]
La pagina Verbi:Ónze con la coniugazione del verbo è ancora da compilare
Ónze sui vocabolari storici
Gaetano Frisoni (1910)
Vedi
Unze,  v. a.(pop.)  ungere ║ a mi no ti me l'unzi, a me non la fai, non mi lascio gabbare tanto facilmente.
Sinonimi
vónze
Visitate la pagina di Aiuto per contribuire alla realizzazione del Grande Dizionario della Lingua Genovese.
Strumenti personali
Dizionario Italiano-Genovese