Bèloa

Da Zeneize-Italiano.
Lemma incompleto: per inserire o conoscere le motivazioni selezionare l'immagine
 
1. Donnola
Parte del discorso della parola genovese

Sostantivo femminile

Bèloa
non è ancora presente sul rimario

 

info Grafîa ofiçiâ Grafia semplificata Pronuncia (SAMPA)
f.s. bèloa beloa ["bElwa]
f.p. bèloe beloe ["bElwe]
Grafie ammesse, ma sconsigliate
bèlloa
Bèloa sui vocabolari storici
Giuseppe Olivieri (1841)
Vedi
Bèllua. Donnola, specie di animale mammifero dell'ordine de' carnivori, che è bianca nel venire, e bruna nel resto della pelle; la sommità della coda è di colore uniforme a quello dei piedi e del dorso; è lunga sei in sette pollici, si nutre di piccioli animali e sopratutto di serpi; dim. donnoletta.
Giovanni Casaccia (1876)
Vedi

Bèllua s. f. Donnola, e in alcuni luoghi anche Bellula: Animaletto mammifero, che bianco nel ventre e bruno nel resto della pelle; la sommità della coda è di color uniforme a quello de' piedi e del dorso; abita in luoghi nascosti e segnatamente nelle rive de' fiumi; si nutre di piccoli animali e di serpi.

V.D.M. (1923)
Vedi
Bèllua
Donnola - Questo piccolo carnivoro vive in buche nel terreno. Esso è alquanto più grosso del topo e si nutre di serpi, di topi, pulcini, ecc.
Visitate la pagina di Aiuto per contribuire alla realizzazione del Grande Dizionario della Lingua Genovese.