Barbacîo

Da Zeneize-Italiano.

Lemma incompleto: per inserire o conoscere le motivazioni selezionare l'immagine
 
1. Cinguettio
Parte del discorso della parola genovese

Sostantivo maschile

Barbacîo
non è ancora presente sul rimario

Citazioni
1.
Miæ che sta cónba bèlla a sta de lóngo a barbacîo. ║ Guardate che questa colomba bella sta sempre a cinguettare.

[F. De Andrè, I. Fossati, A cónba, Anime Salve, BMG Ricordi, Milano, 19 settembre 1996, Nell'album, quasi tutto in italiano, questa è l'unica canzone totalmente in genovese, e rappresenta una sorta di passaggio del testimone fra i due autori (De Andrè morirà tre anni dopo).]

info Grafîa ofiçiâ Grafia semplificata Pronuncia (SAMPA)
m.s. barbacîo barbacio [barba"tSi:u]
m.p. barbacîi barbacii [barba"tSi:i]
Barbacîo sui vocabolari storici
Giuseppe Olivieri (1841)
Voce non presente sul dizionario di Giuseppe Olivieri del 1841.
Giuseppe Olivieri (1851)
Vedi
barbacìu. Cinguettìo, garrito. Tiâ o barbacìu, vale il cantare alla distesa del fringuello, e di altri uccelli.
Giovanni Casaccia (1851)
Vedi
barbacïo   s. m. Garrito, Cinguettio. Propriam. Quel verso, che fanno gli uccelli in generale, allorchè stridono.
P.F.B. (1873)
Vedi
Barbacìo. Cinguettìo. Canzone.
Giovanni Casaccia (1876)
Vedi

Barbacïo s. m. Canzone: Il cantare alla distesa dell'usignuolo e d'altri uccelli.

Gaetano Frisoni (1910)
Vedi
Barbacïo,  s.m.  cinguettio ║ tiâ o —, il cantare alla distesa dell'usignolo.
V.D.M. (1923)
Voce non presente sul dizionario di VDM del 1923.
Alfredo Gismondi (1955)
Vedi
Barbacïo  s. m.  il canto del fringuello: di dice tiâ o barbacïo.
Visitate la pagina di Aiuto per contribuire alla realizzazione del Grande Dizionario della Lingua Genovese.
Strumenti personali
Dizionario Italiano-Genovese