Cêgo

Da Zeneize-Italiano.
Lemma incompleto: per inserire o conoscere le motivazioni selezionare l'immagine
 
1. Chierico
Parte del discorso della parola genovese

Sostantivo maschile

Cêgo
non è ancora presente sul rimario

 

info Grafîa ofiçiâ Grafia semplificata Pronuncia (SAMPA)
m.s. cêgo cego ["tSe:gu]
m.p. cêghi ceghi ["tSe:gi]
Cêgo sui vocabolari storici
Giovanni Casaccia (1876)
Vedi

Cëgo s. m. Chierico o Cherico, e per sinc. Chierco, Cherco: Propriam. Colui che, indirizzato al Sacerdozio, non sia per anco passato agli Ordini maggiori sacerdotali, purché abbia la prima tonsura.

" Cherico, dicesi comunem. Quel giovinetto, il quale, vestito d'abito chericale, serve a messa e ad altri piccoli servigetti della chiesa.
§ Dæ da beive a-o præve che ō cëgo ō l'ha sæ; Da' bere al prete che il chierico ha sete. Modo proverb. che usasi dire Quando alcuno chiede per altrui quello ch'ei vorrebbe per sé.

Cëgûsso s. m. Chericastro, Chericuzzo: Peggiorat. di Chierico.

Gaetano Frisoni (1910)
Vedi
Cëgo,  s. m.  chierico.
Voci correlate
Cêghétto - Mìcco/2
Visitate la pagina di Aiuto per contribuire alla realizzazione del Grande Dizionario della Lingua Genovese.