Divìdde

Da Zeneize-Italiano.
Lemma incompleto: per inserire o conoscere le motivazioni selezionare l'immagine
 
1. Dividere
2. Separare
Parte del discorso della parola genovese

Verbo transitivo, 3^ coniugazione

Divìdde
non è ancora presente sul rimario

Note
1.
Dividere nel senso di "fare le parti" si dice spartî.
Verbi.
 Si fa presente che in alcuni sporadici casi divìdde può essere inteso come sostantivo: l'atto di dividere.
info Grafîa ofiçiâ Grafia semplificata Pronuncia (SAMPA)
divìdde dividde [di"vidde]
La pagina Verbi:Divìdde con la coniugazione del verbo è ancora da compilare
Divìdde sui vocabolari storici
Giovanni Casaccia (1876)
Vedi

Dividde v. a. Dividere, Separare, Spartire: Disgiungere l'una parte dall'altra V. Separâ.

" Dividere: Entrar di mezzo fra più persone acciocché cessino di fare zuffa V. Spartî.
" — Scompartire, Distribuire, Dar la porzione, la rata V. Spartî.
" — e in Tosc. Partire. T. d'aritm. Il modo di vedere quante volte un numero entra in un altro.
§ Dividdise n. p. Dividersi: Scompartirsi fra più persone una cosa V. Spartîse.
" — Metaf. dicesi del Separarsi le persone o per vivere ciascuna da per sé o per altra cagione.
Gaetano Frisoni (1910)
Vedi
Dividde,  v. a.  dividere, separare.
Voci correlate
Spartî
Visitate la pagina di Aiuto per contribuire alla realizzazione del Grande Dizionario della Lingua Genovese.