Da Zeneize-Italiano.

Lemma incompleto: per inserire o conoscere le motivazioni selezionare l'immagine
 
1. Faggio
Parte del discorso della parola genovese

Sostantivo maschile


non è ancora presente sul rimario

 

info Grafîa ofiçiâ Grafia semplificata Pronuncia (SAMPA)
m.s. ["fO]
m.p. ["fO]
sui vocabolari storici
Giuseppe Olivieri (1841)
Vedi
. Faggio, Albero che ha il tronco dritto, molto grosso , che si eleva a grande altezza, molto ramoso, con la scorza unita, di colore grigio, i rami pendenti nella gioventù; le foglie alterne, appuntate, ovate, un poco dentate, ondate, coi nervi laterali obliqui e molto paralelli; i fiori verso l'estremità de' rami; fiorisce dall' aprile al maggio, ed è indigeno nei boschi montuosi.
Giovanni Casaccia (1876)
Vedi

s. m. Faggio. T. bot. Fagus sylvestris. Albero che ha il tronco diritto, molto grosso che si eleva a grande altezza, molto ramoso, con la scorza unita, di colore grigio, i rami pendenti nella gioventù, le foglie alterne, appuntate, acute, un poco dentate, ondate, i fiori verso le estremità de' rami. Fiorisce dall'aprile al maggio, ed è indigeno ne' luoghi montuosi.

V.D.M. (1923)
Vedi
Faggio. - Albero alpestre altissimo.
Visitate la pagina di Aiuto per contribuire alla realizzazione del Grande Dizionario della Lingua Genovese.
Strumenti personali
Dizionario Italiano-Genovese