Fondoâgia

Da Zeneize-Italiano.
Lemma incompleto: per inserire o conoscere le motivazioni selezionare l'immagine
 
1. Fondiglio
Parte del discorso della parola genovese

Sostantivo femminile

Fondoâgia
non è ancora presente sul rimario

 

info Grafîa ofiçiâ Grafia semplificata Pronuncia (SAMPA)
f.s. fondoâgia fondoagia [fuN"dwa:dZa]
f.p. fondoâge fondoage [fuN"dwa:dZe]
Fondoâgia sui vocabolari storici
Giovanni Casaccia (1876)
Vedi

Fondûaggia s. f. Fondigliuolo e Fondime: Propriam. Quel po' di liquore che rimane in fondo a' fiaschi, bicchieri e simili, Rimasuglio di cose liquide. - Posatura, Sedimento, Fondata, Fondaccio, Feccia, dicesi Quella parte che depongono in fondo al vaso le cose liquide. Capomorto presso i Chimici La materia che rimane ne' vasi dopo la distillazione.

Gaetano Frisoni (1910)
Vedi
Fondoägia,  s. f.  posatura, sedimento, feccia.
V.D.M. (1923)
Vedi
Funduagia
Fondiglio.
Alfredo Gismondi (1955)
Vedi
Fondoägia  s. f.  posatura, sedimento di vino o altro liquido.
Voci correlate
Bràtta - Giórda - Scoâgia - Zótta
Visitate la pagina di Aiuto per contribuire alla realizzazione del Grande Dizionario della Lingua Genovese.