Scöxî

Da Zeneize-Italiano.
Lemma incompleto: per inserire o conoscere le motivazioni selezionare l'immagine
 
1. Svergognare
2. Malignare
3. Diffamare
Parte del discorso della parola genovese

Verbo transitivo, 4^ coniugazione

Scöxî
non è ancora presente sul rimario

Note
Verbi.
 Si fa presente che in alcuni sporadici casi scöxî può essere inteso come sostantivo: l'atto di svergognare.
info Grafîa ofiçiâ Grafia semplificata Pronuncia (SAMPA)
scöxî scoxî [scO:"Zi:]
Scöxî sui vocabolari storici
Giovanni Casaccia (1876)
Vedi

Scöxî v. a. Svergognare, Sonar le tabelle dietro ad alcuno; Dirne male, Beffarlo.

§ Fâse scöxî; Farsi scorgere; Dar altrui cagione di beffare, Far trista comparsa o trista prova.
Gaetano Frisoni (1910)
Vedi
Scöxî,  v. a.  denigrare, screditare; ║ dir male di qu. ║ fâse —, farsi canzonare.


Scöxîo,  p. p.  denigrato ║ — da tûtti, mal visto, disprezzato da tutti.
V.D.M. (1923)
Vedi
Scoxi
Dir male di qualche persona.
Alfredo Gismondi (1955)
Vedi
Scöxî  v. a.  malignare, sparlare di qualcuno, diffamare.
Visitate la pagina di Aiuto per contribuire alla realizzazione del Grande Dizionario della Lingua Genovese.