Tortaieu

Da Zeneize-Italiano.

Lemma incompleto: per inserire o conoscere le motivazioni selezionare l'immagine
 
1. Imbuto
Parte del discorso della parola genovese

Sostantivo maschile

Tortaieu
non è ancora presente sul rimario

Descrizione
Strumento a forma di cono atto a travasare liquidi.

Etimologia
Incerta. Il Frisoni suggerisce il francese tuyau (lett. "canna", "tubo").

Note
Il termine può essere usato anche con il significato di "sbafatore", "mangiapane a ufo".

Fraseologia
1.
Lêva o tortaieu de d'inta càntia. ║ Togli l'imbuto dal cassetto.

Citazioni
1.
Vôga [in genovese vêuga], t'æ da vogâ, tortaieu, e tîa, tîa o rémmo fin a-o cheu. ║ Voga, devi vogare, sbafatore, e tira, tira il remo fino al cuore.

[Fabrizo de André, Sinàn Capodàn Pascià, tratto dall'album: Crêuza de mâ, 1984, traccia 4]

info Grafîa ofiçiâ Grafia semplificata Pronuncia (SAMPA)
m.s. tortaieu tortaieu [turta"j2:]
m.p. tortaieu tortaieu [turta"j2:]
Tortaieu sui vocabolari storici
Giuseppe Olivieri (1851)
Vedi
Turtaieu. Imbuto, vaso conico di latta, di varie grandezze: bocca terminata per lo più in fascia verticale: becco in fondo, che s'introduce nella bottiglia o fiasco, per attignere il vino che zampilla dalla cannella della botte o del sifone. Fansi anche imbuti di vetro, cui si adatta per di dentro un foglio di carta senza colla, a uso di feltrare vino o altri liquori.
Gaetano Frisoni (1910)
Vedi
Tortaiêu,  s. m.  imbuto ║ — grosso da botte, imbottatoio ║ goa de —, (fig.) trangugiatore (* F. tuyau, tubo?).
V.D.M. (1923)
Vedi
Tortajêu
Imbuto.
Visitate la pagina di Aiuto per contribuire alla realizzazione del Grande Dizionario della Lingua Genovese.
Strumenti personali
Dizionario Italiano-Genovese