Zìmma

Da Zeneize-Italiano.

Lemma incompleto: per inserire o conoscere le motivazioni selezionare l'immagine
 
1. Favilla
2. Scintilla
Parte del discorso della parola genovese

Sostantivo femminile

Zìmma
non è ancora presente sul rimario

 

info Grafîa ofiçiâ Grafia semplificata Pronuncia (SAMPA)
f.s. zìmma zimma ["zimma]
f.p. zìmme zimme ["zimme]
Zìmma sui vocabolari storici
Giuseppe Olivieri (1841)
Vedi
Zimma. Scintilla quella parte minuta di fuoco che schizza fuori.
Giuseppe Olivieri (1851)
Vedi
Zimma. Favilla, parte minutissima di fuoco; quella che schizza dal fuoco dicesi propriamente scintilla. Faviletta, favilluzza, favillina, diminutivi.
Giovanni Casaccia (1876)
Vedi

Zimma s. f. Favilla, Scintilla: Particella permanente di combustibile infocato, Principio o Finimento di maggior fuoco; ed anche Una particella infocata, repentina e di corta durata, che si spicca con impeto, e per lo più con ischioppettìo dal legno che arde, dal ferro incandescente che si batte sull'incudine o da altro corpo infocato.

§ Mandâ de zimme; Favillare, Sfavillare, Scintillare: Mandar fuori faville o scintille.
Gaetano Frisoni (1910)
Vedi
Zimma,  s. f.  favilla, scintilla.
V.D.M. (1923)
Vedi
Zimma
Favilla.
Alfredo Gismondi (1955)
Vedi
Zimma  s. f.  favilla di focolaio, di incudine, ecc.
Visitate la pagina di Aiuto per contribuire alla realizzazione del Grande Dizionario della Lingua Genovese.
Strumenti personali
Dizionario Italiano-Genovese